22^ La Corsa di Miguel…….obiettivo Stadio Olimpico

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

La Corsa di Miguel, gara su strada sulla distanza di 10 Km, organizzata dal Club Atletico Centrale, nasce il 9 gennaio del 2000, data tutt’altro che casuale: Miguel Sanchez, venticinquenne poeta  e podista venne rapito proprio la notte tra l’8 e il  9 gennaio 1978 a Buenos Aires da un commando paramilitare, diventando uno dei tanti desaparecidos argentini di cui nessuno hai più avuto notizie

Anche questa ventiduesima edizione, come le precedenti, nel ricordare la storia di Miguel Sanchez vuole ricordare tutti i desaparecidos vittime della dittatura militare che dal 1976 al 1983 ha terrorizzato l’Argentina.

Correre, fa bene al corpo e alla mente, ci libera dallo stress, ci mantiene in forma, aumenta il nostro buon umore.  Correre significa entrare in contatto con noi stessi. Correre per stare soli ma anche….. per sentirsi liberi.

La Corsa di Miguel è diventata negli anni un simbolo e correrla il 25 Aprile, Festa della Liberazione, non è solo per passione e per il piacere di stare insieme, significa anche riaffermare, con sempre più forza, il principio che la libertà individuale dell’uomo è un diritto di cui non si può essere privati.

Partenza alle ore 9:00 da Lungotevere Maresciallo Diaz, con arrivo sulla pista dello Stadio Olimpico dove hanno tagliato il traguardo tra gli altri le amiche e gli amici della Podistica Preneste.

Diamo infine, il bentornato alle gare alle nostre Tiziana e Silvia.

Complimenti a tutti……e alla prossima edizione.

Visualizza Classifica:

 

Content loading...
Atleta Tempo Age Grade Andatura Categoria Pos.

Visualizza Foto: